0 0
l-impasto-per-la-pizza

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

L’impasto per la pizza

Directions

In un recipiente abbondante mescolate l’acqua e il sale, mescolando a mano.
Nella ciotola aggiungete circa il 10% di farina, spargendola a pioggia. Dopo aver mescolato ancora per qualche minuto, aggiungete il lievito, amalgamando il composto con attenzione.
Intanto procedete ad unire la farina restante, facendola piovere lentamente a pioggia, e mescolando il tutto con movimenti regolari e rotatori.
Quando la  farina sarà assorbita, rovesciate l’impasto sul tavolo, pur continuando a lavorarlo, ripiegando l’impasto su se stesso e continuando a maneggiarlo finché non avrà raggiunto il “punto di pasta“, ovvero quando il composto si presenti omogeneo, non apparendo né troppo molle né troppo duro. Lo riconoscerete poiché l’impasto dovrà risultare liscio e grasso, non appiccicandosi al tatto.
Quando la pasta avrà raggiunto questa fase, lasciatela riposare, sotto un panno umido e in una zona riparata, per almeno due ore.
Passato questo tempo, staccate il composto e con questo realizzate dei  panetti di circa 200 grammi l’uno. Poneteli su una spianatoia e lavorateli ancora, coprendoli nuovamente e lasciandoli riposare, questa volta, ben 6 ore.
Dopo questo lasso di tempo, utilizzando un ripiano ben infarinato, lavorateli, ricavando le pizze necessarie.

(Visited 73 times, 1 visits today)

eligioso

panelle
previous
Panelle
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
next
Cjalzòns di pomis (ravioli alla frutta)

Add Your Comment