0 0
Cugnà

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

5 litri Mosto d'uva
500 grammi Fichi
300 grammi Pere Martin sec
300 grammi Mele cotogne
10 Nocciole sgusciate
6 Gherigli di noci
2 Chiodi di garofano
un frammento Cannella

Cugnà (mostarda d’uva)

  • Medium

Directions

In una pentola capiente, a fuoco basso, mettete a cuocere il mosto sino a quando lo stesso si riduca all’incirca della metà.
intanto sminuzzate i gherigli di noci, le nocciole, la cannella ed i chiodi di garofano.
Alla purè di mosto aggiungete , dopo  averle pelate e ridotte a pezzettini, le pere e le mele, i fichi tagliati a pezzetti, , lasciando a cuocere il tutto per un’ora. Dopo di che, incorporatevi il pesto di noci, mescolando per un po’ e permettendo di che il composto si insaporisca ulteriormente e ne guadagni di profumo.
A questo punto usate dei vasetti in vetro per conservare la mostarda, custodendoli in locali freschi.

Varianti e tradizioni

Un consiglio per garantirvi una lunga conservazione è quella di fasciare all’interno di teli di cotone i vasetti per poi metterli in un pentolone a bollire.
Alcune ricette riportano anche l’aggiunta di polpa di zucca o di una scorzette grattugiata di arancia e limone.

(Visited 98 times, 1 visits today)

eligioso

Caponèt di cavolo
previous
Caponèt di cavolo
finanziera alla piemontese
next
Finanziera

Add Your Comment