0 0
Biscottini di Novara

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

300 grammi farina
6 uova
260 grammi zucchero
50 grammi fecola di patate
burro
zucchero

Biscottini di Novara

Di origine medievale, i biscotti di Novara da 5 secoli sono il simbolo della città piemontese.

  • Medium

Directions

Dopo aver sbattute con una frusta zucchero e uova, fatele cuocere in una padella a fuoco docile. Intanto aggiungete gradualmente le farine, mescolando con la frusta o un cucchiaio di legno, sino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Poggiandolo su una placca imburrata, formate i biscottini ( qualora non preferiate utilizzare degli stampini) e, dopo averli spolverizzati con lo zucchero, fateli dorare in forno, già caldo a 200°, per 8-10 minuti.
Una volta dorati, fateli raffreddare su una tovaglietta e serviteli per la colazione o, complice la loro peculiare friabilità, accompagnati da uno zabaione caldo o un vino dolce.

Varianti e tradizioni

La tradizione vuole che questi semplici e gustosi biscotti fossero già conosciuti in epoca medievale, anche se non è possibile individuarne con esattezza l’origine. Quel che è certo è che già nel 1500 se ne avessero notizie, poichè preparati dai laboratori di pasticceria, presenti in molti monasteri femminili. 
Sino alla prima guerra mondiale, comunque, era consuetudine, in occasione della prima domenica di Pasqua, distribuire ai poveri il “Pane di polla” ( da “pollen” ossia fior di farina), , un pane di frumento che veniva offerto dal clero della Cattedrale, della Basilica Guadenziana o dai reverendi della zona.
I biscotti, conosciuti come “biscottino delle monache di Novara”, divenne, a seguito della soppressione di molti conventi per volontà di Napoleone, prerogativa di un farmacista droghiere di nome Prina, che non per niente li ribattezzò “Biscottino di Novara del Prina”.
Un dolce, da sempre protagonista nell’economia novarese e simbolo della città, come testimonia anche il Carnevale dove trova un posto di primo piano, una maschera relativa, che prende il nome di Re Biscottino.

 

(Visited 286 times, 1 visits today)

eligioso

salsa di avije
previous
Salsa delle api (salsa di avije)
la-tofeja-canavesana-
next
Zuppa di fagioli e cotenna di maiale ( Tofeja)

Add Your Comment